Sistema confederale

Le opportunità del sistema Confcommercio Imprese per l’Italia

La Confcommercio Imprese per l’Italia Valle d’Aosta siede ai tavoli delle trattative di rinnovo dei contratti e degli accordi territoriali di lavoro, rappresenta e tutela gli interessi degli imprenditori nelle sedi di conciliazione (CO.VE.L.CO) e presso le istituzioni regionali (RAVA, Ispettorato regionale del Lavoro, Agenzia del Lavoro, Camera regionale delle Imprese, INPS, INAIL). Esprime a livello locale le istanze di Confcommercio, sostenendo la lotta all’illegalità (abusivismo, micro-croiminalità, falsificazione) e promuovendo strutture dedicate, come FON.TE, il Fondo pensione nazionale complementare, FOR.TE e FON.DIR, i Fondi interprofessionali per finanziare le iniziative di formazione continua, QUAS e EST, per l’assistenza sanitaria integrativa di quadri e impiegati del settore Terziario.

Per segnalare in qualsiasi momento particolari esigenze o problemi che riguardano l’attività d’impresa, i tesserati Confcommercio potranno fruire dei seguenti nuovi servizi:


Il sito web della Confcommercio Imprese per l’Italia Valle d’Aosta è dedicato alla realtà imprenditoriale della nostra Regione, con una serie di servizi (informazione, assistenza e consulenza on-line, formazione, implementazione di impresa) pensati esplicitamente per supportare le aziende nello svolgimento della loro attività quotidiana e come canale privilegiato di promozione capillare delle categorie rappresentate (la promozione base, a titolo gratuito, della propria azienda sul sito associativo obbliga gli interessati alla compilazione e restituzione del modulo scaricabile dalla sezione “Servizi / Modulistica” di questo sito).

NOVITA’ 2014

Confcommercio Imprese per l’Italia è presente con una pagina dedicata sul quotidiano on line www.valledaostaglocal.it

Confcommercio Imprese per l’Italia

Confcommercio Imprese per l’Italia nasce a Roma il 29 aprile 1945. Attualmente è la più grande rappresentanza d’impresa in Italia, associando oltre 800 mila aziende del commercio, del turismo e dei servizi, tutelate da 153 organizzazioni nazionali di categorie, parti integranti del sistema Confcommercio individuate in base al settore merceologico di appartenenza, tra le quali vale ricordare, a titolo di esempio:

50&PIU’-ENASCO – Ente Nazionale Assistenza Sociale del Commercio;                 ASSOCIAZIONE 50&PIU’                                                                            50&PIU’ CAAF                                                                                                       AICE – Associazione italiana commercio estero;

ALI – Associazione librai italiani;

FAITA – Federazione delle Associazioni italiane dei complessi turistico ricettivi all’aria aperta;
FEDERALBERGHI – Federazione delle Associazioni italiane alberghi e turismo;
FIAVET – Federazione delle Associazioni italiane delle imprese di viaggio e turismo;
FIPE – Federazione Italiana Pubblici Esercizi;
FIT – Federazione Italiana Tabaccai;
FIVA – Federazione Italiana Venditore su aree pubbliche;
RESCASA – Federazione Italiana casalbergo residences;
SNAI – Sindacato Nazionale Agenzie Ippiche;
UPPI – Unione piccoli proprietari immobiliari.

Il commercio: è l’area di rappresentanza “storica” di Confcommercio, costantemente arricchita nel corso degli anni da nuove attività nate in risposta alle mutate esigenze del mercato e dei consumatori. Oggi sono 520 mila le imprese del commercio, operanti nei diversi comparti e ai diversi stadi della filiera distributiva, aderenti alla Confederazione.

Il turismo: Confcommercio rappresenta, attraverso Confturismo (il soggetto sindacale unitario più autorevole del settore), 200 mila imprese private quali alberghi, agenzie di viaggio, campeggi, villaggi turistici, residenze turistico-alberghiere, ma anche bar, ristoranti, stabilimenti balneari, discoteche, ostelli della gioventù, rifugi alpini, porti turistici, servizi di noleggio nautico. Nel decennio 1996-2006, il solo settore dei pubblici esercizi ha registrato un saldo attivo di 220 mila lavoratori occupati, pari a una crescita del +25,84%, per un totale di un milione e 71 mila lavoratori.

I servizi: Confcommercio rappresenta a livello nazionale più di 80 mila imprese operanti nel settore dei trasporti e dei servizi privati. Confluiscono in questo comparto sia le imprese di servizi alle aziende sia quelle di servizi alle persone. Fanno parte del settore attività innovative, quali l’informatica, le telecomunicazioni, le emittenti radiotelevisive, la comunicazione e la pubblicità, e attività con una consolidata tradizione, quali trasporti, spedizione e logistica, istruzione, intermediazione immobiliare, assistenza sanitaria privata etc.

La Confcommercio, soggetto organizzativo autonomo, promuove, in un quadro di interventi più ampi finalizzati alla crescita dell’intero sistema economico, lo sviluppo del contesto imprenditoriale in cui operano le aziende del terziario di mercato. La Confederazione, come riportato dal suo Statuto, ha per scopi:

  1. la tutela e la rappresentanza dei settori economici che in essa si riconoscono, nei confronti delle istituzioni pubbliche e private, nonché delle organizzazioni politiche, sociali, economiche e sindacali, comprese quelle internazionali;
  2. la valorizzazione degli interessi economici e sociali degli imprenditori e il riconoscimento del ruolo sociale degli stessi.

Per il raggiungimento di tali scopi Confcommercio svolge, fra le altre, le seguenti funzioni:

  • la stipula di contratti e accordi collettivi attinenti alla disciplina dei rapporti di lavoro e agli interessi generali delle imprese rappresentate;
  • la promozione della formazione imprenditoriale;
  • la rappresentanza degli interessi complessivi delle associazioni costituenti, dei loro associati e dei settori economici che in essa si riconoscono, presso le istituzioni e gli organismi nazionali e internazionali;
  • la promozione, a livello nazionale, categoriale o territoriale, di strutture collegate, enti, associazioni, istituti o società, di qualsiasi natura giuridica, finalizzati allo sviluppo dei settori e delle imprese rappresentate tra cui ricordiamo Confidi, Enasco, Fonte e Forte.

50&PIU’ CAAF – Assiste i lavoratori dipendenti e i pensionati nella compilazione della dichiarazione dei redditi (730, modello UNICO persone fisiche, ICI). Fornisce inoltre assistenza per la compilazione delle Dichiarazioni di Successione e un servizio gratuito per l’elaborazione e la trasmissione dei modelli RED/INPS e per il calcolo dell’ISE (Indicatore della Situazione Economica) e dell’ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) al fine di ottenere le prestazioni sociali agevolate e/o alcuni servizi di pubblica utilità.


ASSOCIAZIONE 50&PIU’  – E’ l’associazione che sostiene il ruolo attivo delle persone mature e che propone, per gli “over cinquanta”, numerose iniziative tra le quali: editoria specializzata; manifestazioni culturali, turistiche e sportive; sconti e convenzioni per i soci con numerosi istituti di credito, assicurazioni e… altro ancora!


Gli Uffici delle categorie in elenco si trovano presso la sede regionale della Confcommercio Imprese per l’Italia Valle d’Aosta.